Conferenza Stampa Ancelotti

Nel terzo giorno di ritiro in Trentino, l'allenatore del Napoli Ancelotti al teatro comunale di Dimaro presenta la nuova stagione partenopea. 

Tanti i temi della conferenza stampa, soprattutto in chiave calciomercato dove si è parlato tanto di James Rodriguez dove il tecnico emiliano non nasconde il suo apprezzamento per il colombiano che "potrebbe portare molta qualità nella rosa azzurra". Non solo l'ex Real, anche Icardi e Lozano ma niente di più oltre a riconoscere la bravura di questi giocatori. 

Il tecnico azzurro, dopo aver ringraziato Albiol, esprime il suo piacimento per l'acquisto di Manolas che però, dovrebbe aggregarsi alla squadra alla fine di luglio. Secondo Ancelotti "Manolas - Koulibaly sarà una coppia formidabile, giocheremo un calcio ancora più offensivo, con la linea ancora più avanzata". anticipando anche il nuovo modo di giocare del Napoli che a quanto pare, prevederà l'azione costruita dal basso, con i centrocampisti (grandi complimenti per Fabian Ruiz) i quali imposteranno l'azione con l'aiuto dei difensori, i 3 più l'esterno difensivo che sale. 

Non si sbilancia invece alla domanda riguardante lo scudetto: "bisogna alzare l'asticella" il monito del tecnico, convinto di poterci riuscire grazie anche alla rosa a sua disposizione, una rosa "senza incognite" e arricchita anche dai giovani Gaetano, Tutino e Palmiero i quali verranno valutati in questa prima parte di ritiro, prima della partenza per gli USA. 

Parole "dolci" anche sull'altro acquisto partenopeo, quel Di Lorenzo al quale Ancelotti gli augura di poter vestire la maglia della Nazionale. 

La Juve resta comunque la squadra da battere e per farlo c'è il bisogno di "giocare con passione, per raggiungere un calcio di qualità con il San Paolo pieno che potrebbe essere d'aiuto durante tutta la stagione". 

Alla domanda su Insigne, il tecnico azzurro caccia tutte le voci che parlavano del giocatore di Frattamaggiore lontano da Napoli: "È il nostro capitano, mi aspetto un atteggiamento da capitano", convinto di cominciare la nuova stagione nel segno proprio di Insigne e di quelli che l'anno scorso, purtroppo sono stati infortunati; uno di questi è proprio Ghoulam il quale secondo il tecnico emiliano, l'algerino sarebbe quasi al 100%.
 


Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement